19/11/2014

Counseling – lo Strumento della tua indipendenza.

Siamo abituati a delegare. Fin da piccoli in famiglia poi a scuola ed infine al lavoro ci viene detto cosa fare e come comportarci. In quasi tutte le situazioni.

Ecco, allora, che un momento di difficoltà, un cambiamento o qualsiasi problema la vita ci ponga davanti può suonare come un campanello d’allarme: come comportarci davanti ad una situazione, magari nuova per noi, che non sappiamo fronteggiare, per la quale non abbiamo pronta la soluzione?

In questo scenario si inserisce il Counseling che offre sostegno, ascolto ed orientamento all’interno di un contesto che permette alla persona di trovare le proprie soluzioni e la propria modalità esistenziale.

In questo senso il Counseling è un vero e proprio “strumento di indipendenza” che utilizza varie tecniche, ma soprattutto la relazione Counselor – Cliente per aiutare quest’ultimo a raggiungere i suoi obiettivi.

Il Counselor non è quindi il professionista al quale chiedere le soluzioni ai propri problemi, quanto piuttosto l’alleato che ci sostiene nei nostri progetti aiutandoci a fare chiarezza dentro di noi permettendoci il

passaggio dal “pre-occuparci per”

all’ “occuparci di”

per arrivare infine al “prenderci cura di noi”.

Ecco come il paradigma umanistico ci aiuta a riportare la centralità dai problemi da risolvere alla persona nella sua totalità.